Come scrivere un annuncio per incontrare persone che vogliono scopare

Negli ultimi anni è aumentato a dismisura il numero di siti e app di incontri per trovare persone vogliose di scopare. Questa è l’era del sesso online e dei siti di escort con tanto di recensioni, ma non sempre si ha voglia di pagare per avere un rapporto sessuale. La pandemia di covid-19 ha certamente avuto un ruolo rilevante in questa nuova modalità di approccio digitale: mentre prima si cercava qualcuno con cui scopare nei locali o nelle discoteche, il lockdown e la conseguente difficoltà negli spostamenti ha reso la ricerca molto più difficile.

Una delle modalità più efficaci per trovare persone con cui scopare sono gli annunci online. Non sempre, però, gli annunci sono ben scritti e questo può causare incomprensioni e difficoltà di avrio genere. Ecco quindi una guida super completa per scrivere un annuncio perfetto e incontrare persone che vogliono scopare.

Il sesso è un bisogno primario, al pari del sonno e della sete, non stupisce dunque che la maggior parte delle persone sia sempre in cerca di rapporti sessuali di vario genere, da quello occasionale e quello più stabile di una relazione sentimentale o scopamicizia. Per scrivere un annuncio da postare in rete c’è bisogno quindi in primo luogo di stimolare questo bisogno.

Usare parole spinte

Il sexting insegna che anche solo attraverso foto e parole si può stimolare l’eccitazione e raggiungere l’orgasmo. Nell’annuncio dovrebbero essere presenti parole spinte che rimandano a una situazione o desiderio erotico.
Un’ottima strategia per stuzzicare gli eventuali partner sessuali è quella di raccontare una situazione erotica con le giuste parole. Un esempio potrebbe essere “sono da sola sul mio divano, mi sto masturbando e sono molto eccitata, ho una grandissima voglia di scopare”, oppure “sono in macchina e ho il mio cazzo tra le mani, voglio una ragazza sexy che me lo succhi”. Inserire la situazione in un contesto di quotidianità renderà il testo più accattivante e le persone si riconosceranno in esso, creando una situazione di empatia.

Far capire ciò si cerca

Fondamentale è poi dichiarare i propri desideri e le proprie esigenze, come ad esempio la volontà di fare del sesso anale, di scopare in modo estremo o la passione per i travestimenti particolari. Inoltre andrebbe specificato il proprio orientamento sessuale, se si cercano donne, uomini, persone trans o tutte e tre le tipologie di partner, anche insieme. Molte delle fantasie erotiche più comuni degli eterosessuali riguardano proprio i rapporti con persone dello stesso sesso e non è raro che si cerchi di dare seguito a queste fantasie attraverso ricerche su internet.

Inserire una foto

L’aspetto visivo è importantissimo per catturare subito l’attenzione. Non è necessario inserire immagini di nudo (anche se consigliato), basta far capire a chi legge l’annuncio che chi scrive è una persona in carne e ossa e non un troll. Le immagini dei dettagli fisici destano molto interesse perché creano un’aura di mistero eccitante e sensuale, invogliando le persone a “scoprire di più” su chi scrive. Bisognerebbe evitare immagini prese sul web, soprattutto quelle palesemente non veritiere che hanno come unico scopo quello di illudere le persone e rendere l’annuncio fallace già in partenza.

Specificare la città e i contatti

Se non si desidera fare del sesso online, sarebbe meglio specificare la città in cui si cercano persone che vogliono scopare. In questo modo la ricerca sarà più agevole e, se l’annuncio è riuscito nel suo intento, anche persone molto lontane si recheranno nella città dell’autore avendo come solo obiettivo quello di scopare. Altra dritta importante è quella di inserire i propri contatti, che siano numeri di telefono o indirizzi e-mail. Si può specificare se si desidera ricevere telefonate o messaggi su WhatsApp, contatti via Facebook o Instagram o e-mail con data e ora dell’incontro.

Scrivere l’annuncio quando si è eccitati

Cercare persone per scopare è molto più semplice se in quel momento si è eccitati, per due motivi in particolare. Il primo riguarda la scelta dei termini da utilizzare che spesso si rivelano quelli giusti perché ci si trova in una situazione analoga a quella del possibile lettore. La seconda motivazione è che nel momento in cui gli spiriti sono “bollenti” si ha ben chiaro il tipo di incontro che si desidera fare in quella determinata situazione.

Una figa bagnata o un cazzo in erezione raccontano molto meglio le voglie erotiche delle persone di quanto non facciano infiniti trattati di sessuologia; durante l’eccitazione e l’autoerotismo la mente è molto più libera da schemi e sovrastrutture e, sebbene sia difficile scrivere con una sola mano, abbozzare le proprie fantasie più profonde in certi momenti potrebbe essere un’ottima idea.

La caratteristica più importante di un annuncio ben scritto resta comunque la chiarezza, che risulta utile non solo per esporre la propria richiesta ma soprattutto per evitare problemi dovuti a omissioni o errori nel testo. Nel momento in cui vengono cercati partner sessuali con peculiarità fisiche o caratteriali di un certo tipo promettendo altrettante qualità e prestazioni, sarebbe poi scorretto oltre che deludente non rispondere adeguatamente alle aspettative. È meglio non promettere durate e misure non veritere, soprattutto se si tratta di incontri reali. Il rischio è quello di non andare “al punto” e vedersi sfumare davanti agli occhi la possibilità di farsi una scopata vera, onesta e potenzialmente indimenticabile.

Occorre inoltre evitare di assicurare l’utilizzo di anticoncezionali quando non si può garantire al 100%. Qualora nell’annuncio si decida di specificare l’assunzione della pillola anticoncezionale, è indispensabile che la stessa venga assunta correttamente soprattutto in prossimità del rapporto. Stessa cosa per quanto riguarda i preservativi, che dovrebbero essere utilizzati sempre, soprattutto in caso di rapporti occasionali. Anche in questo caso bisogna averne sempre una scorta d’emergenza per far fronte a qualsiasi situazione, come la rottura del profilattico, una doppia penetrazione o diverse scopate di fila.

In sintesi, non si dovrebbe mai promettere qualcosa che non si ha o che non si può garantire. L’onestà ripaga sempre, soprattutto sul lungo periodo. Le qualità che vengono cercate nei partner sessuali sono innumerevoli e non è detto che tra queste sia sempre annoverato un corpo perfetto, le tette grosse, un cazzo di 30 cm o la passione per il sesso estremo. Il primo passo è comprendere le peculirità verso cui ci si sente attratti e desciverle con trasparenza. Molti uomini, ad esempio, sono attratti dal seno piccolo e dalle taglie cosiddette “forti”, mentre diverse donne preferiscono che il partner sappia stimolare correttamente il clitoride con dita e lingua piuttosto che tentare (a volte invano) di provocare orgasmi attraverso la penetrazione.

Incontrare persone che vogliono scopare potrebbe sembrare difficile in primo luogo, mentre a conti fatti, se si sacome “vendersi” bene, potrebbe essere un gioco da ragazzi. Scrivere un annuncio completo e corretto è solo il primo passo per intercettare altre persone che desiderano fare sesso, alla base devono esserci coerenza, chiarezza e soprattutto il motore principale che spinge le persone a liberarsi di stereotipi e pregiudizi e che permette a ognuno di scoprire il proprio corpo e i propri bisogni: l’eccitazione.

I migliori siti per incontrare persone che vogliono scopare

1 Classificato: Incontri-Erotici.com

Clicca qui per entrare

2 Classificato: Xsesso.it

Clicca qui per entrare