La guida definitiva per il cunnilingus perfetto

Non c’è niente di meglio del sesso orale per conoscersi a vicenda e provare entrambi il piacere sessuale. La fellatio, per tanti uomini, è addirittura preferita al rapporto sessuale che prevede la penetrazione. Anche per le donne il cunnilingus è una pratica largamente ricercata che può servire da preliminare oppure da atto sessuale che porta all’orgasmo.

Per gli uomini è fondamentale imparare tutti i trucchi e i segreti di questo approccio, che può fare la differenza tra del sesso che funziona o invece insoddisfacente. Cerchiamo di capire più da vicino quali sono le tecniche che ogni uomo dovrebbe usare per far toccare il cielo alla propria donna attraverso il sesso orale.

Per prima cosa partiamo da un dettaglio: la barba. Alcune donne provano un piacere immenso nel sentire i peli irti del proprio uomo durante la stimolazione del clitoride e della vagina attraverso la lingua. Altre, al contrario, sentono un certo fastidio misto a solletico. Non c’è una regola precisa, ma bisogna regolarsi sulla base della propria partner. In generale, se una donna apprezza l’uomo con la barba probabilmente apprezzerà anche questo aspetto durante il cunnilingus.

Usare tutta la faccia

Quando si lecca la vagina di una donna è importante non utilizzare soltanto la lingua, ma valorizzare tutta la faccia. Il clitoride deve essere stimolato anche con le labbra o attraverso piccoli morsi: bisogna sempre ricordare che si tratta di parti del corpo sensibilissime, pertanto è necessario adottare sempre movimenti estremamente delicati e dolci. Anche il naso può essere utilizzato per penetrare la vagina mentre si pratica il sesso orale: l’importante è non vergognarsi e non smettere mai di sperimentare.

Prendere in considerazione ogni parte

Il clitoride è un punto estremamente sensibile per una donna. La stimolazione diretta di questa parte può essere talmente forte da generare un fastidio, quindi bisogna procedere per gradi o addirittura evitarla del tutto se la vostra partner dimostra di non gradire. In questo caso bisognerà dedicarsi ad altri parti, ad esempio l’interno coscia, le piccole labbra, il perineo e l’ano. La cosa più importante è il confronto, parlare con la propria donna per capire quali sono le parti che possono essere esplorate dalla lingua e quelle che invece è meglio evitare.

Ma andiamo avanti: a questo punto dovresti aver usato la barba, lingua, le labbra, i denti, il naso…perché non anche le mani? Mentre baci e lecchi le sue parti intime, si consiglia di procedere anche con la stimolazione manuale inserendo un dito (oppure due) all’interno della vagina, in modo da toccare tutti i punti del suo piacere. Oppure toccarle il seno, il viso e i capezzoli. Tante donne, arrivate a questo punto, inizieranno a volare e se il cunnlingus è fatto a regola d’arte porterà a un orgasmo memorabile e straordinario.

Occhio agli errori

L’errore che tanti uomini commettono, infatti, è quello di dedicarsi al clitoride come se non ci fosse altro. Niente di più sbagliato! Leccare tutta la vagina, compresi i suoi angoli più nascosti e in apparenza inaccessibili, è quello che fa la differenza tra un sesso orale scadente e uno ottimo. Avviene lo stesso anche per gli uomini: durante la fellatio una parte importante riguarda anche la stimolazione dei testicoli oltre che del pene. Per le donne è esattamente la stessa cosa: il sesso orale non può limitarsi solo a una porzione della vagina, ma occorre dedicarsi alla vagina nella sua interezza.

Anche i sex toys possono risultare molto utili in pratiche di questo tipo. Si tratta di giochi e come tali devono essere considerati, servono per variare il rapporto e renderlo meno noioso. Mentre pratichi il sesso orale potrebbe essere interessante inserire dentro la vagina un dildo, senza neppure muoverlo avanti e indietro ma semplicemente usarlo per dare alla dona una sensazione di pienezza. Se si riesce, ovviamente, niente impedisce di muoverlo, ma il sesso orale richiede, di per sè, un certo impegno da parte degli uomini: introdurre distrazioni ulteriori potrebbe essere pericoloso.

La passione all primo posto

In ogni caso, nel sesso come nella vita, la cosa che conta di più è la passione. Se praticherai il cunnilingus volentieri sicuramente raggiungerai dei risultati migliori. Bisogna utilizzare tutta la passione possibile, usando la lingua, la punta attraverso movimenti circolari e ampi che stimolano il clitoride e il resto della vagina. Inoltre è importante penetrare la vagina direttamente con la lingua, alternando la stimolazione del clitoride con quello delle grandi labbra, delle piccole labbra e dell’ano.

A tante donne piace spingere la faccia del proprio partner verso la propria vagina, per questo è importante che l’uomo assuma una posizione che permetta di compiere questo movimento. È importante che la femmina abbia la possibilità di muovere la vagina mentre le viene compiuto il sesso orale: questo moltiplicherà il piacere perché le permetterà di strusciarla su ogni parte della faccia attraverso una pressione delicata e sensazionale.

Mai perdersi d’animo

Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello del tempo: alcune donne impiegano diversi minuti prima di raggiungere l’orgasmo attraverso il sesso orale. L’uomo non deve scoraggiarsi, ma andare avanti nell’attività. Ovviamente bisogna acquisire la sensibilità necessaria per capire se alla propria donna il sesso orale sta piacendo, ma se la sentite gemere, vibrare e muoversi dolcemente vuol dire che la direzione imboccata è quella giusta. Serve tempo, dunque, e può capitare di avvertire un po’ di fatica. In questo caso non bisogna rallentare, si può interrompere con la lingua se è necessario prendere fiato, ma andare avanti con la stimolazione manuale e riprendere al momento giusto.

Eccocil all’orgasmo

Quando la donna è vicina all’orgasmo è la volta di accelerare. Ovviamente non è sempre semplice accorgersi di questo momento, occorre raggiungere la giusta intesa, serve tempo e la voglia di conoscersi a vicenda. Vicini al piacere più intenso, per la donna non c’è niente di meglio di un uomo che le trattiene i fianchi mentre fa ruotare la lingua intorno a tutta la vulva. Ma non basta! È necessario usare anche le dita e andare a toccare la vagina nei punti più interni. Questo è il modo per far venire la donna nel modo più intenso e memorabile. Se la donna schiaccia la faccia dell’uomo tra le sue cosce vuol dire che il risultato è stato raggiunto: per tante femmine si tratta del segnale che l’orgasmo è arrivato nella sua potenza esplosiva.

Ma attenzione: tutti questi consigli servono per una stimolazione della vagina e per un sesso orale coi fiocchi. Ma quello che fa la differenza sarà sempre la passione che gli uomini metteranno in campo. Se la pratica viene svolta con attenzione e piacere per entrambi, allora porterà all’orgasmo. Se sarà un sesso orale svogliato e controvoglia, non ci sono consigli che tengano. Ovviamente anche l’approccio della donna è fondamentale: le donne innamorate e ben predisposte verso il proprio uomo tendono a raggiungere l’orgasmo più facilmente. Quindi non basta leccare nel modo giusto, servono attenzioni e dolcezze anche fuori dalle coperte.

I migliori siti per incontrare donne che amano il cunnilingus

1 Classificato: Incontri-Erotici.com

Clicca qui per entrare

2 Classificato: Xsesso.it

Clicca qui per entrare